RCS Mediagroup (+4,2%) ha trovato la ferma opposizione di una resistenza a 0,92/0,93. Oltre questa soglia il titolo dovrà comunque superare un ostacolo tenace a 0,97 per inviare segnali convincenti di ripresa. Attesa in questo caso la ricopertura del gap lasciato aperto a maggio a 0,999 euro, target successivo a 1,08/1,10. Sotto 0,82 rischio invece di estensione del ribasso verso almeno area 0,72.

(CC - www.ftaonline.com)