Recordati (+1,88%) in attesa di spunti grafici. Il titolo si muove da circa tre mesi per vie laterali sotto area 38. Servirà la rottura decisa di questo limite per rilanciare l'uptrend verso obiettivi a 38,90/39, massimi segnati a cavallo tra il 2017 e il 2018. Nella direzione opposta il perentorio ritorno sotto 35,10 circa costringerebbe invece i corsi a ripiegare in area 32,80, supporto critico in ottica temporale più estesa.

(CC - www.ftaonline.com)