Recordati (-0,39%) ha superato i massimi della scorsa estate a 34,84 euro sfruttando il supporto offerto in area 30 dalla media mobile a 100 giorni. Conferme oltre 34,5 (lato alto del gap del 2 luglio) permetterebbero di puntare verso i top di giugno a 35,28 euro. Tali attese non troverebbero invece conferma nel caso di discese sotto area 30, preludio a cali verso 28,80 e a 27,70 euro.

(CC - www.ftaonline.com)