Recordati +1,8% a 41,07 euro. Banca Akros conferma la raccomandazione accumulate sul titolo e incrementa il target da 43,60 a 44,60 euro. Venerdì il gruppo farmaceutico ha comunicato i risultati preliminari dell'esercizio 2019 e gli obiettivi per il 2020. Nello scorso esercizio ricavi a 1.481,8 milioni di euro, +9,6%, EBITDA a 544,0 milioni, +9,0%, utile operativo a 465,3 milioni, +5,2%, utile netto a 368,9 milioni, +18,1%. Per il 2020 il management prevede ricavi tra 1.550 milioni e 1.580 milioni, EBITDA compreso tra 580 e 590 milioni, utile operativo tra 490 e 500 milioni e utile netto tra 360 e 370 milioni.

(SF - www.ftaonline.com)