Recordati ha disegnato le ultime due settimane a ridosso dellato alto del canale ribassista disegnato dal top di agosto, passante ora a 30euro circa. La rottura di quei livelli permetterebbero un nuovo test deimassimi di fine ottobre a 31,24 euro, come già visto a dicembre. Resistenzasuccessiva a 32,50 euro. Sotto 29,30 invece il quadro grafico risulterebbeindebolito, rischio di cali verso i minimi di dicembre a 27,78.

(AM - www.ftaonline.com)