La BoE considererà la possibilità di una Brexit no-deal nelle sue previsioni economiche se il prossimo primo ministro britannico deciderà di lasciare l'Unione Europea senza un accordo di transizione.
E' quanto affermato dal governatore della Banca d'Inghilterra Mark Carney che, intervenendo davanti al Comitato del Tesoro del Parlamento, ha sottolineato che la politica monetaria della Bank of England si adeguerà ai cambiamenti nella politica ufficiale della Brexit.

(CC - www.ftaonline.com)