Reno De Medici (+3,8%) si muove a ridosso della linea che scende dai massimi di aprile, a 0,70 circa, registrando minimi crescenti. La permanenza sopra la media mobile a 50 giorni, a 0,66 circa, potrebbe offrire la sponda per la rottura di area 0,70 e per una estensione del movimento verso il top di aprile a 0,738 euro. Resistenza successiva in area 0,80. Discese sotto area 0,70 potrebbero invece compromettere i risultati accumulati negli ultimi tre mesi anticipando cali verso 0,58, poi fino a 0,50.

(CC - www.ftaonline.com)