Il Consiglio di Amministrazione di Reno De Medici S.p.A., riunitosi oggi sotto la presidenza di Eric Laflamme, ha esaminato e approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2019.

• RICAVI NETTI CONSOLIDATI A 183,7 MILIONI DI EURO, +16,5% RISPETTO AI 157,6 MILIONI DI EURO AL 31 MARZO 2018, CHE RIFLETTONO LA RECENTE ACQUISIZIONE DI BARCELONA CARTONBOARD S.A.U.
• MARGINE OPERATIVO LORDO CONSOLIDATO (EBITDA) A 19,1 MILIONI DI EURO IN CRESCITA DEL 5,2% RISPETTO AI 18,1 MILIONI DI EURO AL 31 MARZO 2018.
• EBITDA MARGIN CONFERMATO A DOPPIA CIFRA AL 10,4%, RISPETTO AL 11,5% DEI PRIMI TRE MESI DEL 2018.
• RISULTATO OPERATIVO CONSOLIDATO (EBIT) A 12 MILIONI DI EURO, IN LIEVE FLESSIONE (- 6,2%) RISPETTO AL 31 MARZO 2018 (12,8 MILIONI DI EURO).
• UTILE NETTO CONSOLIDATO A 7,9 MILIONI DI EURO, IN CONTRAZIONE RISPETTO ALL'UTILE DI 12,8 MILIONI DI EURO AL 31 MARZO 2018 (- 38%).
• INDEBITAMENTO FINANZIARIO NETTO IN DIMINUZIONE A 63,8 MILIONI DI EURO (66,8 MILIONI DI EURO AL 31 DICEMBRE 2018).

"Siamo molto soddisfatti di presentare questi risultati e confermare in questo primo trimestre quanto di buono fatto nello scorso anno". – ha commentato Michele Bianchi, Amministratore Delegato di RDM Group. "Nonostante un contesto di domanda riflessiva, le iniziative di ottimizzazione del portafoglio prodotti, unite a strategie di pricing più remunerative e a maggiore flessibilità dei processi produttivi in un'ottica multi-mill, hanno permesso al Gruppo di raggiungere nuovamente il livello della marginalità operativa a doppia cifra". "Queste iniziative, insieme alle sinergie derivanti dall'acquisizione dello stabilimento di Barcellona, riflettono la strategia del Gruppo e ci consentiranno di consolidare la posizione di leadership, esprimendo strutturalmente una profittabilità a doppia cifra anche nel medio periodo". "Guardiamo con fiducia al futuro: RDM è ad oggi il primo produttore di cartoncino per imballaggi in fibra riciclata nei Paesi del Sud Europa; i risultati ottenuti dimostrano inoltre che gli investimenti realizzati e le iniziative intraprese sono stati orientati nella giusta direzione.