Reply (-1,36%) si mantiene a ridosso dei minimi dell'ultima settimana, a ridosso del minimo del 3 febbraio a 69,20 euro, base del doppio massimo disegnato da 78,65 circa. Il cedimento definitivo di 69,20 euro dispiegherebbe gli effetti della figura per target negativi a 64 circa, poi fino a quota 60. Se invece area 69,20 riuscisse ad arginare le pressioni negative sarebbe lecito assistere a una reazione verso 74,30 euro, per la ricopertura del gap del 24 febbraio.

(CC - www.ftaonline.com)