Retelit (+5,07%) estende la reazione avviata venerdì da area 1,85 in direzione dei massimi di luglio a 2,075 euro (allineati a quelli del 2018 a 2,03 circa). Sviluppi positivi nel medio lungo termine al superamento di questo riferimento per target a 2,30 circa, lato superiore del canale che sale da marzo. Pericolo di indebolimento del quadro grafico sotto 1,85 per supporti a 1,72 circa.

(CC - www.ftaonline.com)