Retelit (+1,8%) prova ad annullare il ribasso di mercoledì mantenendosi in vista degli ostacoli critici a 2,30/2,33. Tra il grafico dei prezzi e quello dell'RSI a 14 sedute è tuttavia comparsa una divergenza ribassista che potrebbe frenare, almeno momentaneamente, le ambizioni di crescita verso 2,40/2,45, lato alto del canale che sale da marzo e lato superiore del canale ascendente dai bottom del 2016. Pericolo di indebolimento del quadro grafico sotto 2,07 per supporti a 2 circa.

(CC - www.ftaonline.com)