I DATI DI MERCATO 2018 (aggiornati al 21 dicembre 2018):

A fine dicembre 2018 si contano 357 società quotate sui mercati di Borsa Italiana.Nel dettaglio: 242 società sul mercato MTA (di cui 74 STAR), 2 su MIV e 113 su AIMItalia.In aggiunta, si contano 95 società su GEM (Global Equity Market), il mercato MTF cheospita titoli internazionali, e 17 fondi chiusi su MIV.- Durante l'anno si evidenziano 38 ammissioni di cui 31 IPO (dato aggiornato al28 dicembre):IPO: 4 su MTA (di cui 2 su STAR) , 1 su MIV e 26 su AIM Italiao MTA: Carel Industries, Piovan, Garofalo Health Care e Techedgeo MIV: NB Aurorao AIM Italia: Alp.I, Spaxs, Vei1, Life Care Capital, Kolinpharma, Fervi,Gabelli Value for Italy, Somec, Archimede, Grifal, Longino & Cardenal,Esautomotion, Askoll Eva, Monnalisa, Portobello, Intred, SG Company,Sostravel.com, Thespac, Vimi Fasteners, Sciuker Frames, Renergetica,Circle, Digital Value, EdiliziAcrobatica e Powersoft.

  • Oltre alle 31 IPO, si aggiungono 7 ammissioni derivanti da spin-off e businesscombinations:o MTA: business combination di Guala Closures con Space 4; spin-off di SedeaSIIQ da Aedes SIIQ.o AIM Italia: spin-off di EPS Equita PEP2, business combination di ICF Groupcon EPS EquitaPEP, business combination di Cellularline con Crescita,business combination di CFT con Glenalta e business combination di FineFoods & Pharmaceuticals NTM con Innova Italy 1.Nel corso dell'anno si registrano i passaggi di mercato da MIV a MTA di Guala Closurese da AIM Italia a MTA di Giglio Group, Triboo, Piteco, Equita Group, SIT e GPI.Tra le operazioni dell'anno si contano 8 nuove SPAC su AIM Italia, che hanno raccolto1,1 miliardi di Euro.Le IPO erano state 32 nel 2017 e 14 nel 2016.