Il Consiglio di Amministrazione di CALEFFI, società specializzata in articoli home fashion, ha approvato in data odierna il Progetto di Bilancio di esercizio e il Bilancio Consolidato al 31 dicembre 2016.

  • *

Guido Ferretti, Amministratore Delegato di CALEFFI Group: "Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti nell'esercizio 2016 che ha registrato una crescita significativa in tutti i canali e le aree di Business, fatta eccezione per la divisione Luxury che ha risentito della debolezza dei mercati internazionali. Estremamente positivo l'andamento del fatturato Italia (+9,7%) e la conseguente crescita della quota di mercato di Caleffi, che passa dal 6,6% nel 2015 al 7,3% nel 2016. Siamo convinti che portafoglio licenze, negozi propri e canali e-commerce - sui quali saranno effettuati ulteriori investimenti – ci consentiranno di mantenere anche nel 2017 gli stessi tassi di crescita dei risultati"

_ _

Risultati consolidati al 31 dicembre 2016

Il *Fatturato *è pari a Euro 59,2 milioni, in crescita del 6,6% rispetto a Euro 55,5 milioni nel 2015. Le *vendite in Italia *ammontano a Euro 52,7 milioni, +9,7% rispetto al 2015 (Euro 48,1 milioni); le *vendite estere *si attestano a Euro 6,5 milioni (Euro 7,4 milioni nel 2015), con un'incidenza sul fatturato complessivo pari al 10,9%. Il fatturato estero è realizzato per il 60,2% nei Paesi UE, per il 39,8% nei Paesi extra UE.

Il settore della biancheria casa ha registrato nel 2016 un valore pari a Euro 1,38 miliardi, sostanzialmente in linea con il dato 2015, pari a Euro 1,39 miliardi (Fonte: Sita Ricerche). La *quota di Caleffi *è passata dal 6,6% del 2015 al *7,3% del 2016 *facendo registrare il più alto tasso di crescita a livello settoriale.