Rimbalzo monstre per Atlantia (asta di apertura, teorico +19,09%). Secondo indiscrezioni nella notte è stata raggiunta un'intesa con il governo per l'immediato passaggio del controllo a Cdp dalla controllata Autostrade per l'Italia e per la progressiva uscita della holding dei Benetton: la revoca della concessione (che avrebbe provocato il dafault di AspI e grossi problemi per Atlantia) è stata quindi scongiurata.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)