Ryanair: risultati trimestrali in crescita

Pubblicati i risultati del colosso del low cost Ryanair: il gruppo irlandese ha chiuso il trimestre con ricavi da 2,988 miliardi di euro in lieve crescita (+2%) sui 2,942 miliardi del primo trimestre del 2009.

Pubblicati i risultati del colosso del low cost Ryanair: il gruppo irlandese ha chiuso il trimestre con ricavi da 2,988 miliardi di euro in lieve crescita (+2%) sui 2,942 miliardi del primo trimestre del 2009. Nel primo trimestre il gruppo ha trasportato 66,5 milioni di passeggeri (+14%) e registrato un utile adjusted dopo le imposte di 319 milioni di euro contro i 105 milioni del primo trimestre del 2009. L'eps adjusted cresce dunque del 204% da 7,1 a 21,59 euro.Il gruppo ha proposto la distribuzione di 500 milioni di euro in dividendi, ma prevede un calo notevole dei capex nei prossimi tre anni dopo aver raggiunto a fine 2009 un accordo con Boeing per 200 nuovi aeroplani. Ryanair ipotizza, inoltre, una crescita del traffico aereo dell'11% entro il 2011, ma anche un incremento dei costi del carburante di circa 300 milioni di euro. Attese in crescita anche le tasse aeroportuali che, dopo essere scese del 13% lo scorso anno, potrebbero risalire del 5 o del 10 per cento. (GD)