Safe Bag S.p.A. (AIM Italia – Ticker SB), leader mondiale nei servizi di protezione e rintracciamento bagagli per i passeggeri aeroportuali, comunica di aver ricevuto dall'Aeroporto Guglielmo Marconi S.p.A. comunicazione per l'affidamento in subconcessione, per ulteriori 4 anni, a partire dal 1° luglio 2018, delle aree destinate alla fornitura della propria offerta integrata di soluzioni (avvolgimento bagagli, rintracciabilità attraverso Safe Bag 24 e vendita di Travel Goods). L'aeroporto di Bologna ha registrato nel 2017 circa 8,2 milioni di passeggeri in crescita del 9,7% nel primo trimestre del 2018. "Il rinnovo della collaborazione con l'Aeroporto di Bologna per un ulteriore quadriennio - commenta Alessandro Notari, CEO della Società – sancisce, con oltre 20 anni di presenza ininterrotta, una partnership pluriennale e conferma la solidità del nostro modello di business".

(RV - www.ftaonline.com)