Saipem ha disegnato un piccolo potenziale doppio minimo a 3,40 circa dal 25 febbraio. La figura rialzista verrebbe completata con la rottura di 3,64. Possibile in quel caso la ricopertura del gap del 24 febbraio a 3,73. Resistenza successiva a 3,98, gap ribassista del 30 gennaio. Sotto area 3,40, con violazione confermata in chiusura di seduta, target a 3,15, base del canale ribassista che parte dal top di aprile.

(AM - www.ftaonline.com)