La seduta odierna vede un ritorno degli acquisti anche su Saipem che ritrova il segno più dopo tre giornate consecutive in ribasso.

Archiviata la sessione di ieri con un calo di oltre il 2%, il titolo riprende quota e oggi sale dello 0,87% a 4,301 euro, con quasi 2 milioni di azioni scambiate fino ad ora, rispetto alla media degli ultimi 30 giorni pari a circa 7,3 milioni di pezzi.

Saipem beneficia oggi della positiva intonazione di Piazza Affari e ancor più del rialzo del petrolio che sale dell'1,76% a 58,85 dollari.

A catalizzare l'attenzione sul titolo anche le indicazioni riportate da Upstream secondo cui l'americana McDermott avrebbe ottenuto due contratti da Saudi Aramco, scalzando un altro consorzio che includeva anche Saipem.

Sempre Upstream segnala però che ci sono ancora 5 contratti da assegnare, dal potenziale valore di 1 miliardo di dollari ciascuno, e il gruppo italiano sarebbe ben posizionato per aggiudicarsene due.

Per gli analisti di Mediobanca Securities le potenziali opportunità in Arabia Saudita potrebbero tradursi in un aumento rilevante del portafoglio ordini di Saipem.

In attesa di novità gli esperti dell'istituto di Piazzetta Cuccia mantengono una view cauta sul titolo, con una raccomandazione "neutral" e un prezzo obiettivo a 4,6 euro.