Samsung Electronics smentisce le indiscrezioni stampa sul possibile interesse per l'acquisizione di un pacchetto di minoranza di Arm Holdings. Era stato il quotidiano Korea Times a riportare che il colosso dell'elettronica avrebbe l'intenzione di acquistare una quota compresa tra il 3% e il 5% nel capitale del produttore britannico di chip (le cui tecnologie sono alla base del boom dei terminali mobili) acquisito nel 2016 da SoftBank Group per 23,4 miliardi di sterline (pari a poco meno di 26 miliardi di euro al cambio attuale). Principale obiettivo dell'operazione sarebbe l'abbattimento delle royalty che Samsung deve riconoscere ad Arm per l'utilizzo delle sue tecnologie nei propri smartphone. Domenica Nikkei Asian Review aveva invece riportato che SoftBank starebbe trattando con Nvidia la possibile vendita di Arm. Samsung ha chiuso in rialzo dello 0,88% a Seoul, contro il guadagno dell'1,29% del Kospi.

(RR - www.ftaonline.com)