Secondo quanto riportato domenica da Recode, Uber Technologies avrebbe scelto il numero uno di Expedia Dara Khosrowshahi come nuovo chief executive. Khosrowshahi sarebbe la terza scelta del board dell'azienda di San Francisco (nota per la sua controversa app per il noleggio di vetture con autista). Sabato Meg Whitman di Hp aveva dichiarato al board di non essere interessata all'incarico, mentre domenica Jeffrey Immelt, che a inizio agosto aveva lasciato la guida di General Electric, attraverso il suo account su Twitter aveva rinunciato alla candidatura. "Ho deciso di non perseguire la posizione di leadership in Uber. Ho immenso rispetto per la società e i suoi fondatori Travis, Garrett e Ryan", aveva scritto riferendosi all'ex chief executive Travis Kalanick, costretto alle dimissioni in giugno, a Garrett Camp e all'attuale chief technology officer di Uber Ryan Graves.

(RR - www.ftaonline.com)