ConocoPhillips ha scoperto un giacimento con riserve potenziali fino a 201 milioni di barili di petrolio recuperabile nel Mare del Nord norvegese. Lo ha comunicato Oljedirektoratet (Od, l'agenzia di Oslo responsabile della regolazione delle risorse petrolifere del Paese scandinavo). La big oil texana detiene l'80% delle concessioni nel giacimento di Heidrun, in cui è stata realizzata la scoperta. Il restante 20% fa capo alla norvegese Pandion Energy.

(RR - www.ftaonline.com)