Segnali di rallentamento sul grafico di Elica (-0%). Dopo un'apertura sui massimi pluriennali (del 2007) a 3,52 circa, il titolo ha fatto un passo indietro bloccando anche la crescita dell'RSI a 14 sedute. La formazione di una potenziale divergenza ribassista a ridosso di una resistenza così tenace potrebbe dunque favorire delle prese di profitto con conseguente calo verso almeno 3,08 per la chiusura del gap del 26 novembre, poi fino a 2,925. Oltre 3,52 il rialzo potrebbe invece riprendere per target a 3,85 e 4 euro.

(CC - www.ftaonline.com)