Il Consiglio di Amministrazione di Sesa S.p.A., operatore di riferimento in Italia nel settore delle soluzioni IT a valore aggiunto per il segmento business, in data odierna ha esaminato ed approvato il Resoconto intermedio di gestione consolidato relativo al periodo di 9 mesi al 31 gennaio 2020, redatto secondo i principi contabili UE-IFRS.

Risultati di Gruppo in forte crescita (Ricavi +17,3%, Ebitda +30,3%, Utile Netto di Gruppo +29,5%) grazie al successo della strategia di sviluppo nelle aree di business a valore, a supporto della domanda di trasformazione digitale della clientela
- Ricavi e Altri Proventi consolidati: Euro 1.344,8 milioni (+17,3% Y/Y)
- Ebitda consolidato: Euro 69,5 milioni (+30,3% Y/Y) con un Ebitda margin pari al 5,17% rispetto al 4,65% al 31 gennaio 2019
- Utile netto consolidato dopo le imposte: Euro 32,5 milioni (+30,0% Y/Y). Utile netto consolidato Adjusted dopo le imposte: Euro 34,7 milioni (+31,0% Y/Y)
- Utile netto consolidato di pertinenza del Gruppo: Euro 28,7 milioni (+29,5% Y/Y). Utile netto consolidato Adjusted1 di pertinenza del Gruppo: Euro 30,9 milioni (+30,7% Y/Y)
- Posizione Finanziaria Netta ("PFN") consolidata passiva (debito finanziario netto): Euro 11,8 milioni vs PFN passiva per Euro 12,6 milioni al 31 gennaio 2019. Escludendo l'effetto dell'adozione del principio IFRS 16, PFN al 31 gennaio 2020 attiva per Euro 1,3 milioni, in miglioramento di Euro 13,9 milioni vs 31 gennaio 2019
- Patrimonio Netto consolidato: Euro 251,6 milioni vs Euro 224,6 milioni al 31 gennaio 2019
- Proseguono gli investimenti a supporto della crescita sostenibile e del capitale umano che raggiunge un totale di 2.221 dipendenti al 31 gennaio 2020

l Presidente Paolo Castellacci e l'Amministratore Delegato Alessandro Fabbroni hanno così commentato i risultati di periodo al 31 gennaio 2020: "In una fase di trasformazione di mercato in cui la domanda di soluzioni IT risulta in ulteriore crescita, abbiamo continuato ad investire sulle aree a maggiore contenuto di innovazione, in partnership con i Vendor internazionali del settore ed i propri clienti, sviluppando competenze e specializzazione del nostro capitale umano", ha affermato Paolo Castellacci, Presidente e fondatore di Sesa. "La gestione dei primi nove mesi dell'esercizio si chiude con crescite superiori a quelle del mercato di riferimento e del track record di lungo periodo, grazie al successo degli investimenti in capitale umano e l'integrazione delle recenti operazioni di acquisizione in aree di sviluppo strategico. Il Gruppo intensificherà il ruolo primario di supporto nella trasformazione digitale del Paese, dei propri clienti e dei partner in una fase di particolare necessità come quella attuale a seguito della sopra citata diffusione del virus COVID, perseguendo politiche di sostenibilità a beneficio di tutti gli stakeholder", ha commentato Alessandro Fabbroni, Amministratore Delegato di Sesa.

(RV - www.ftaonline.com)