Settore lusso in netto calo a causa del riaccendersi delle tensioni a Hong Kong. A Milano Salvatore Ferragamo -3,0%, Moncler -2,7%, Brunello Cucinelli -1,6%, Tod's -0,1%. Gli attivisti stanno incitando la popolazione a scendere in piazza per protestare contro i propositi cinesi di introdurre anche nella città le leggi nazionali di sicurezza: a loro avviso si tratta di un sistema per ridurre le libertà. I titoli del settore lusso furono particolarmente colpiti dalle vendite durante le proteste dell'anno scorso: Hong Kong è uno dei principali mercati mondiali per i gruppi del comparto.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)