Settore risparmio gestito in crisi a causa delle prospettive estremamente incerte dei mercati finanziari dopo la Brexit. Ieri l'ufficio studi di Mediobanca ha ridotto pesantemente i target sui titoli del comparto. I venditori si accaniscono su Anima Holding (-8,1%), seguita da Azimut Holding (-6,3%) e FinecoBank (-5,5%).

(SF)