Si intensificano le vendite sui bancari. L'indice EURO STOXX Banks segna -4,1%, il FTSE Italia Banche -4,3%. Il comparto italiano è penalizzato anche dalla debolezza dei BTP: il decennale rende il 3,16% (+10 bp rispetto alla chiusura di ieri), lo spread sul Bund segna 293 bp (+14 bp) (dati MTS). Sotto pressione UBI Banca -4,6%, UniCredit -4,6%, FinecoBank -6,0%. Oggi Moody's ha pubblicato un report in cui ha confermato l'outlook negativo sui titoli italiani del settore: preoccupa soprattutto il rimborso (e la conseguente necessità di rifinanziamento) di 240 miliardi di dollari nel 2020/2021 ottenuti a basso costo grazie alle operazioni TLTRO della BCE.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)