In sintonia con l'andamento negativo delle altre utility, anche Snam oggi ha perso terreno, mostrando più debolezza del Ftse Mib.

Snam perde quota più del Ftse Mib

Il titolo, che pure è riuscito a difendersi meglio di gran parte dei competitors, dopo aver chiuso la sessione di ieri con un frazionale rialzo dello 0,18%, ha perso terreno oggi.

A fine sessione Snam si è fermato a 4,417 euro, con un ribasso dell'1,83% e oltre 10,3 milioni di azioni scambiate, poco oltre la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 9,8 milioni.

Snam: piano di investimenti per la greca Desfa

Il titolo non ha trovato sostegno nelle ultime indicazioni arrivate dalla stampa e in particolare dal Sole 24 Ore.
Secondo questo quotidiano, il TSO greco Desfa, di cui il consorzio formato da Snam (54%), Enagas (18%) e Fluxys (18%) ha il 66%, starebbe lavorando ad un piano di investimenti da 500 milioni di euro entro il 2025.

Si tratterebbe di 54 progetti per il rafforzamento della rete gas in Grecia oltre all’ampiamento dell’impianto LNG di Revithoussa. L’obiettivo è rafforzare il ruolo della Grecia come hub per il gas nel sud est europeo.

Snam: focus su ultima emissione bond

Da segnalare intanto che Snam ha emesso due bonds, il primo da 500 milioni di euro al 2025 con una cedola a zero e spread di 37 punti base sul mid-swap, ed il secondo da 500 milioni con un rendimento dello 0,36% al 2030 e spread di 50 punti base sul mid-swap.

Snam: Equita dice buy, ma taglia il target price

Gli analisti di Equita SIM intanto su Snam confermano la raccomandazione "buy", con un prezzo obiettivo tagliato del 2% a 5,2 euro in seguito allo stacco dell'acconto sul dividendo avvenuto lo scorso 18 gennaio nella misura di 0,0998 euro.