Facendo seguito al comunicato diffuso in data 18 gennaio u.s., SPAXS *comunica che in data odierna è stato stipulato l'atto di fusione per incorporazione di SPAXS in *Banca Interprovinciale ("BIP") . L'efficacia della Fusione determinerà la nascita di illimity Bank.

Nel contesto del perfezionamento della Fusione, tutte le azioni ordinarie di BIP e tutte le azioni ordinarie, le azioni speciali e i diritti di assegnazione di SPAXS saranno sostituiti da nuove azioni ordinarie, azioni speciali *e nuovi *diritti di assegnazione illimity.

La Fusione acquisterà efficacia (i) il* 25 febbraio 2019*, nel caso in cui sia l'iscrizione dell'atto di fusione presso i competenti Registri delle Imprese, sia l'autorizzazione di Consob alla pubblicazione del Prospetto Informativo di illimity siano intervenute in tempo utile, o, diversamente, (ii) il 3° giorno di Borsa aperta successivo all'ultimo giorno tra l'iscrizione dell'atto di fusione presso i competenti Registri delle Imprese e l'autorizzazione di Consob alla pubblicazione del Prospetto Informativo.

Con decorrenza dalla Data di Efficacia della Fusione, le azioni ordinarie e i diritti di assegnazione di illimity saranno negoziati sull'MTA; le azioni ordinarie e i diritti di assegnazione di SPAXS saranno revocati dalle negoziazioni sull'AIM Italia e annullati.

Gli effetti contabili e fiscali della Fusione decorreranno dal 1° gennaio 2019.

Si ricorda che il progetto di Fusione prevede, quanto agli azionisti di SPAXS, che per ciascuna azione ordinaria e azione speciale di SPAXS *da essi detenuta sia assegnata rispettivamente in concambio *n. 1 azione ordinaria e n. 1 azioni speciale illimity di nuova emissione; ai portatori dei diritti di assegnazione di SPAXS sarà assegnato *n. 1 diritto di assegnazione illimity *di nuova emissione per ciascun diritto di assegnazione SPAXS detenuto.