Balzo avanti per Ascopiave (+4,66%) che riesce a lasciarsi alle spalle un ostacolo tenace a 3,67 e si lancia oltre quota 3,80 ricoprendo il gap lasciato aperto il 6 maggio. Nuovi segnali di forza giungerebbero oltre 3,88 permettendo di riattivare l'uptrend di lungo corso verso target a 4,30 circa. Rischio invece di rallentamento nel caso di perentorio ritorno sotto quota 3,67.

(CC - www.ftaonline.com)