La banca centrale dello Sri Lanka ha ridotto inaspettatamente i tassi di interesse di 50 punti base per rilanciare la crescita economica in presenza di una bassa inflazione.
Venerdì, il consiglio monetario della Banca centrale ha deciso di tagliare il tasso di deposito permanente (SDFR) e il tasso di prestito permanente (SLFR) della Banca centrale di 50 punti base rispettivamente al 7,00 percento e all'8,00 percento. La banca aveva precedentemente ridotto i suoi tassi di 50 punti base a maggio.
Il coefficiente di riserva legale è stato mantenuto invariato al 5,00%.

(CC - www.ftaonline.com)