Tra le blue chips che oggi riescono a fare meglio del Ftse Mib troviamo STM che recupera terreno dopo il calo della vigilia.

STM in recupero dopo il calo di ieri

Il titolo ieri ha ceduto circa un punto percentuale e oggi ha imboccato da subito la via dei guadagni, salendo al momento dell'1,92% a 33,38 euro, con oltre 850mila azioni transitate sul mercato fino ad ora, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 3,3 milioni di pezzi.

STM: focus su guidance ASML Holding

STM oggi guadagna terreno dopo che ASML Holding, leader nella produzione di macchinari per la litografia usati dai produttori di semiconduttori, ha fornito una guidance per il primo trimestre 2021 sopra le attese.

Nel dettaglio la società ha indicato un range di fatturato di 3,9-4,1 miliardi di euro, rispetto alle stime fissate a 3,5 miliardi.

ASML Holding ha detto che nel 2021 si aspetta una crescita a doppia cifra con le vendite dei macchinari EUV a 5,8 miliardi.

STM sotto la lente di Equita SIM

Gli analisti di Equita SIM evidenziano che la notizia anticipa il forte aumento delle spese per investimenti per i produttori di semiconduttori nel 2021, indice che, a fronte di una domanda attesa in crescita, l'offerta è limitata.

Questo a detta degli esperti è positivo per il price-mix, almeno nel 2021 o finchè persisterà una situazione di allocazione.

Non cambia intanto la strategia suggerita per STM, coperto da Equita SIM con una raccomandazione "hold" e un prezzo obiettivo a 30 euro.