Avvio di seduta decisamente difficile per STMicroelectronics, che accumula rapidamente un ribasso del 3,80% e si riporta a 18,35 euro dopo un primo minimo a 18,345 euro.
Il sentiment negativo sul titolo viene da New York, dove ieri il comparto dei tecnologici ha vissuto un'altra difficile seduta con l'indice SOX di Philadelphia dei semiconduttori in ripiegamento di ben 3,78 punti percentuali e il Nasdaq 100 che ha perso più di 3,3 punti punti percentuali. Pesanti ribassi sono registrati sia da *Facebook *(-4,9%), ancora colpita dallo scandalo di Cambridge Analytica, che *Twitter *(-12,05%), che da *Nvidia *(-7,76%) che ha sospeso i test sui veicoli a guida autonoma dopo l'incidente mortale che ha coinvolto un'auto a guida autonoma di Uber la scorsa settimana.

(GD - www.ftaonline.com)