Stm (+2,66%) rimbalza verso il lato superiore del canale crescente disegnato da ottobre, ora a 30 euro circa. Sebbene il lato alto di un canale rappresenti un ostacolo tenace da superare, almeno al primo tentativo, il titolo sembra possedere l'energia necessaria per allungarsi fino al test di 31,20, 38,2% di ritracciamento (Fibonacci) del ribasso dal massimo di inizio 2000. Solo discese sotto 26,83 euro rallenterebbero l'ascesa, favorendo il test a 25,70 circa della media mobile a 50 giorni.

(CC - www.ftaonline.com)