STM -0,8% in rapido ripiegamento nel finale. Il titolo scivola in territorio negativo probabilmente penalizzato dall'indebolimento del SOX (-0,5%), il Philadelphia Semiconductor Sector Index, il riferimento per il comparto. In precedenza STM aveva guadagnato terreno dopo la pubblicazione dei dati del terzo trimestre in linea con le attese: utile netto a 242 milioni di dollari. Per il quarto trimestre 2020 la società stima una crescita dei ricavi del 12% su base sequenziale e un margine lordo al 38,5%. Il presidente e CEO Jean-Marc Chery nel corso della presentazione della trimestrale ha dichiarato che prevede un significativo aumento dei ricavi nel quarto trimestre, mentre per il 2021 l'ipotesi del gruppo è che il mercato di riferimento possa crescere ulteriormente.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)