STM, -0,8% a 19,0750 euro, cancella i progressi visti in avvio di seduta e scivola in territorio negativo. In avvio il titolo aveva approfittato dei buoni dati trimestrali dell'austriaca AMS (in calo del 5% dopo una partenza positiva): il fornitore di Apple ha registrato ricavi per 644,985 milioni di dollari (+40%) ed un utile netto a 158,1 milioni di dollari da 17,775 milioni dello stesso periodo di un anno prima. Dopodomani, giovedì 24 settembre, toccherà a STM pubblicare i risultati del terzo trimestre. Intanto Credit Suisse conferma il giudizio outperform sul titolo e incrementa il target da 19,00 a 21,50 euro.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)