STMicroelectronics (+0,6%) positiva con il comparto microchip dopo l'offerta da 70 dollari per azione (per complessivi 130 miliardi di dollari, compresi 25 di debito) su Qualcomm (+4,9% a 64,94 dollari nel pre-market al NASDAQ) presentata da Broadcom (+2,4%). Qualcomm alla chiusura di venerdì capitalizzava circa 91 miliardi di dollari.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)