Ancora una seduta in rialzo per STM che oggi ha guadagnato terreno per la terza giornata di fila, salendo in controtendenza rispetto al Ftse Mib.

Archiviata la giornata di venerdì scorso con un progresso di circa un punto e mezzo percentuale, oggi il titolo è salito dello 0,76% a 25,34 euro, con circa 2,5 milioni di azioni scambiate, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a 3,3 milioni di pezzi.

Nel corso della seduta STM ha toccato un top intraday a 25,42 euro, poco distante dai recenti massimi di periodo raggiunti il 9 gennaio scorso a 25,5 euro.

STM è stato sostenuto anche oggi dalle indicazioni positive arrivate venerdì scorso da Kepler Cheuvreux che da una parte ha ribadito la raccomandazione "buy" e dall'altra ha alzato il prezzo obiettivo a 25 a 28 euro.

Una mossa decisa in vista dei conti in agenda giovedì prossimo, quando STM alzerà il velo sui numeri del quarto trimestre e dell'intero 2019.

Il broker prevede solidi risultati trimestrali, accompagnati da una guidance rassicurante per i primi tre mesi di quest'anno.

Per gli analisti la valutazione di STM è ragionevole e c'è ancora margine di rialzo nel medio periodo, malgrado la brillante performance degli ultimi mesi.

A detta di Kepler Cheuvreux infatti STM beneficia di diversi catalizzatori di crescita e di un potenziale di miglioramento forte dei margini.