Una seduta a due facce quella odierna per STM che, al pari di quanto accaduto per il Ftse Mib, ha perso terreno fino al primo pomeriggio, per poi cambiare direzione di marcia e terminare gli scambi in salita.

Il titolo, dopo aver guadagnato ieri quasi mezzo punto percentuale, oggi è salito per la quinta seduta di fila, segnando nuovi massimi dell'anno.

STM, come detto prima, ha perso inizialmente terreno, scendendo nell'intraday fino ad un minimo a 22,75 euro, da cui però ha avviato un forte recupero.

La giornata si è conclusa sui top a 23,39 euro, con un progresso dell'1,3% e quasi 4 milioni di azioni scambiate, poco sopra la media degli ultimi 30 giorni.

STM oggi è finito sotto la lente di Kepler Cheuvreux che ha ribadito la raccomandazione "buy", alzando il prezzo obiettivo da 21 a 25 euro.

Il broker segnala che le condizioni di mercato stanno migliorando gradualmente, il business dell'auto potrebbe accelerare nuovamente nel 2020 e STM sembra ben posizionata per la ripresa nei prossimi trimestri.