Secondo quanto comunicato lunedì dal ministero degli Affari economici di Taipei, su base preliminare, in maggio la produzione industriale ha segnato a Taiwan un declino del 3,05% annuo, dopo il progresso dell'1,41 della lettura finale di aprile (9,38% il crollo di marzo) e contro il calo dell'1,52% del consensus. Su base mensile rettificata stagionalmente la lettura è per un calo dello 0,65% in maggio, contro il precedente rialzo del 5,78% (4,35% la flessione di marzo).

(RR - www.ftaonline.com)