Telecom Italia +2,1% in deciso rialzo nel giorno del primo cda dell'anno. Il board dovrebbe esaminare i conti 2019 e il nuovo piano industriale: entrambi verranno approvati il 10 marzo. Secondo Il Sole 24 Ore il gruppo telefonico punta a ridurre il debito di tre miliardi di euro quest'anno grazie anche alla condivisione delle torri con Vodafone e alla JV con Santander nel credito al consumo. Il Corriere della Sera riferisce di una possibile offerta per il 100% di Open Fiber in consorzio con i fondi.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)