Telecom Italia +2,0% estende il rally e tocca i massimi da fine settembre. Il titolo approfitta del via libera dell'antitrust europeo al conferimento in FiberCop della rete secondaria e del contestuale ingresso di KKR (37,5%) e Fastweb (4,5%). FiberCop è stata creata con l'obiettivo di integrarsi con Open Fiber e creare la rete unica nazionale in fibra. A tal proposito, secondo indiscrezioni di stampa Enel +0,1% potrebbe prendere una decisione sulla vendita del 50% on Open Fiber nel cda in programma il 17 dicembre: l'uscita di scena di Enel (in tutto o in parte, questo non è ancora chiaro) dovrebbe essere il passaggio necessario per arrivare alla rete unica.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)