Ancora una seduta in rosso per Telecom Italia che, dopo aver chiuso la giornata di ieri con un affondo di oltre il 4%, ha continuato a perdere terreno anche oggi.

Telecom Italia ancora in rosso dopo la caduta di ieri

Dopo aver tentato di recuperare terreno, il titolo ha accelerato al ribasso nel pomeriggio, complice la flessione del Ftse Mib.

Telecom Italia si è fermato sui minimi intraday a 0,3408 euro, con un calo dell'1,7% e oltre 128 milioni di azioni trattate, contro la media degli ultimi 30 giorni pari a circa 78 milioni di pezzi.

Telecom: Cda 4 agosto esaminerà offerta Kkr per FiberCop

Il titolo è finito sotto i riflettori del mercato dopo che la società nella tarda serata di ieri ha confermato che il Cda del 4 agosto esaminerà l'offerta vincolante per una quota di minoranza di FiberCop presentata da KKR.

Telecom Italia si è riservata di fornire i dettagli sull'eventuale operazione all'esito delle decisioni del Consiglio di amministrazione.

Telecom: Equita dice buy. Bullish anche Mediobanca

In attesa di novità su questo fronte gli analisti di Equita SIM ribadiscono la raccomandazione "buy", con un prezzo obiettivo a 0,47 euro.

A scommettere su Telecom Italia è anche Mediobanca Securities che oggi ha reiterato il rating "outperform" con un target price a 0,68 euro.

Telecom: l'upside potenziale del deal con Kkr e Open Fiber

Gli analisti fanno notare che questo fair value non riflette già il potenziale upside legato a possibili operazioni straordinarie.

Nel dettaglio Mediobanca ha calcolato che la creazione di valore legata al deal con Kkr vale 0,15 euro per azione, mentre un accordo con Open Fiber farà salire Telecom Italia nell'ordine di 0,15-0,2 euro per azione.