Tenaris (+3,4% a 15,72 euro) in netto rialzo dopo le incertezze di venerdì dopo la pubblicazione di risultati in forte progresso, e superiori alle attese degli analisti, per il primo trimestre 2018. Morgan Stanley a fine giornata aveva incrementato il target sul titolo da 19,80 a 21,45 euro, con raccomandazione overweight confermata. Il titolo durante la seduta era stato penalizzato dalle indicazioni per i prossimi trimestri, per i quali il gruppo italoargentino prevede una riduzione delle consegne, ma l'incremento dei prezzi dei prodotti dovrebbe compensare e garantire la crescita di EBIT ed EBITDA nel corso dell'anno. Per quanto riguarda l'effetto dei dazi USA, Tenaris riferisce che al momento il quadro non è chiaro ma ritiene di essere ben posizionata per incrementare la produzione presso i suoi stabilimenti statunitensi.

(Simone Ferradini - www.ftaonline.com)