Tenaris termina la settimana con una flessione (-0,48% al momento a 12,315 euro) ma i prezzihanno inviato un segnale di forza il 13 marzo superando il picco del 22febbraio a 12,27, coincidente con il 38,2% di ritracciamento del ribasso dal topdi maggio. Fino a che i prezzi resteranno sopra area 12 le attese favorirannoil test a 13,20 del 50% di ritracciamento. Sotto i 12 euro invece attesimovimenti verso 11,44, media esponenziale a 50 giorni.

(AM - www.ftaonline.com)