Terna superando il 10 maggio il top del 26 aprile a 5,436euro ha completato il piccolo doppio minimo disegnato in area 5,29 dal 24aprile. Il rialzo successivo ha permesso la rottura a 5,57 della linea chescende dal top di marzo a 5,676 euro, livelli che i prezzi potrebbero tentareora di raggiungere. Resistenza successiva a 5,93 circa. Sotto area 5,45 invecerischio di ritorno a 5,29, poi fino a 5,20 euro.

(AM - www.ftaonline.com)