Il board di Tesla si è riunito "più volte" nel corso dell'ultima settimana per discutere dell'idea di Elon Musk di delistare la società. In un comunicato firmato dai membri del consiglio di amministrazione si legge che "si sta valutando se il delisting possa rappresentare meglio gli interessi di lungo termine di Tesla". In un tweet, Musk ha dichiarato di star pensando al delisting di Tesla per 420 dollari ad adzione. Una notizia che giunge dopo le indiscrezioni sull'ingresso del fondo sovrano saudita nel capitale della società per il 5%.

(CC - www.ftaonline.com)