Tesmec +2,4% positiva in scia ai risultati preliminari consolidati relativi all'esercizio 2018. I ricavi preliminari sono pari a circa 194 milioni di euro, rispetto ai 175,6 milioni di euro dell'esercizio 2017. L'EBITDA preliminare è pari a 18,9 milioni di euro, rispetto ai 20,7 milioni di euro registrati nell'esercizio 2017, ma l'EBITDA preliminare adjusted risulta pari a 20,9 milioni di euro. L'Indebitamento Finanziario Netto preliminare è pari a 77,7 milioni di euro, in miglioramento sia rispetto agli 85,2 milioni di euro al 31 dicembre 2017, sia ai 92,9 milioni di euro al 30 settembre 2018: il rapporto PFN/EBITDA adjusted risulta pari a 3,7, in linea con i vincoli di covenant (salvo per Cariparma per cui è in corso di rilascio il waiver per 0,4 milioni di euro). Tesmec prevede per il 2019 ricavi in aumento, un sostanziale recupero della marginalità ed un miglioramento dell'Indebitamento finanziario netto.

(SF - www.ftaonline.com)