Il Gruppo Tesmec firma un contratto nel settore ferroviario per la produzione e la fornitura di un nuovo veicolo diagnostico semovente in Lituania.

Grassobbio (Bergamo), 22 aprile 2020 – Tesmec S.p.A. (MTA, STAR: TES), a capo di un gruppo leader nella progettazione, produzione e commercializzazione di prodotti, tecnologie e soluzioni integrate per la fornitura di energia, dati e materiali, comunica che la propria controllata Tesmec Rail, attiva nella progettazione, prototipazione e fabbricazione di mezzi d'opera ferroviari e mezzi per la diagnostica dell'infrastruttura ferroviaria, ha firmato un contratto relativo alla progettazione, produzione e fornitura di un nuovo veicolo diagnostico semovente con la società Lituana UAB "KMT".
In dettaglio, UAB "KMT" si è aggiudicata la gara d'appalto indetta dalle Ferrovie Lituane, uno dei maggiori gruppi ferroviari dei Paesi Baltici, relativa alla fornitura di un veicolo diagnostico innovativo e ha scelto il know-how e l'esperienza di Tesmec Rail, che fornirà il veicolo su cui verranno montati apparati di diagnostica forniti dalle società Sperry Inc. e Graw Sp.zo.o.
Tesmec Rail fornirà, grazie all'esperienza maturata con RFI - Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. a cui sono stati forniti due esemplari del modello "FALCO", un veicolo della stessa classe, con velocità fino a 140 km/h, progettato e prodotto in conformità alle norme di sicurezza europee EN 14033. La consegna del mezzo è prevista per aprile 2021.
Nell'ambito del settore ferroviario, Il Gruppo Tesmec è depositario di brevetti per la gestione di veicoli e per dispositivi relativi alla manutenzione della catenaria e, grazie alle proprie tecnologie, si è affermato a livello internazionale in qualità di fornitore di attrezzature e servizi ad alto contenuto innovativo. Il contratto con UAB "KMT" conferma la grande capacità progettuale e realizzativa di Tesmec che, dopo le importanti esperienze maturate in USA, Norvegia e Cina, opera anche in Italia con RFI, società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, ed in Francia con SNCF, società responsabile della gestione della rete ferroviaria nazionale francese, attraverso la fornitura dei cantieri meccanizzati TSO.
Il Presidente e Amministratore Delegato Ambrogio Caccia Dominioni ha commentato: "Questo contratto permette al nostro Gruppo di proseguire con successo lo sviluppo nel ferroviario, un business che gode di notevoli prospettive di crescita nei molti Paesi in cui Tesmec è presente. La nostra strategia, infatti, prevede di puntare, anche all'estero, sui settori strategici e infrastrutturali che diventeranno ulteriormente cruciali in un contesto di rilancio dell'economia caratterizzato da importanti piani di investimento."

(SF - www.ftaonline.com)