Il Consiglio di Amministrazione di Tesmec, a capo di un gruppo leader nel mercato delle infrastrutture relative al trasporto e alla distribuzione di energia elettrica, dati e materiali, riunitosi in data odierna, sotto la Presidenza di Ambrogio Caccia Dominioni, ha esaminato e approvato il Resoconto Intermedio di Gestione Consolidato al 30 settembre 2016.

Il Presidente e Amministratore Delegato Ambrogio Caccia Dominioni *ha commentato "I risultati del terzo trimestre registrano, a parità di perimetro, *un'inversione di tendenza rispetto al terzo trimestre del 2015 con un EBITDA in crescita del 34%. Inoltre, gli investimenti intrapresi dal Gruppo stanno portando alla finalizzazione di importanti trattative sia nei business tradizionali che in quelli di più recente acquisizione. La commessa vinta in Indonesia, per esempio, vede premiata la superiorità tecnologica di Tesmec nel settore della costruzione di linee elettriche di trasmissione e corona gli sforzi commerciali in un mercato strategico che prevede rilevanti investimenti nell'infrastruttura elettrica di trasmissione. Siamo, pertanto, confidenti in un ultimo trimestre in ulteriore ripresa rispetto ai trimestri precedenti e in interessanti prospettive di crescita per il 2017 grazie anche all'attuale livello di backlog."

*PRINCIPALI RISULTATI CONSOLIDATI AL 30 SETTEMBRE 2016 *
Al 30 settembre 2016, il Gruppo Tesmec ha registrato *Ricavi consolidati *pari a 108,5 milioni di euro, rispetto ai 120,2 milioni di euro al 30 settembre 2015, con una buona performance del settore dei servizi per l'area Trenchers che ha compensato il riequilibrio dei ricavi della Tesatura essendo cessato l'effetto della commessa Abengoa che, con caratteristiche non ripetitive, ha contraddistinto il 2015.