Tesmec, a capo di un gruppo leader nel mercato delle infrastrutture relative al trasporto e alla distribuzione di energia elettrica, dati e materiali, e Nexans, leader globale nelle soluzioni avanzate di cablaggio e connettività, annunciano oggi che il consorzio tra Nexans e Marais Laying Technologies Australia, filiale del Gruppo Tesmec, è stato selezionato da Goldwind Australia's Stockyard Hill project's Balance of Plant contractor SNC-Lavalin and WHBO joint venture per fornire un servizio completo di cavi collettori complete collector cable service.

Il contratto copre la progettazione, produzione, fornitura, installazione e il collaudo della rete e ha un valore di oltre 12 milioni di euro (circa 20 milioni di AUD), di cui circa 6,8 milioni di euro (circa 10,9 milioni di AUD) riferiti al gruppo Tesmec Marais Laying Technologies Australia mette a disposizione del consorzio la sua esperienza nello scavo e nella posa automatizzata di lunghi spezzoni di cavo unipolare.

Il trencher Marais SMC 200 R verrà utilizzato per realizzare circa 130 km di strette trincee posando contemporaneamente i cavi e ricoprendo lo scavo. L'approccio altamente automatizzato fornisce uno stretto controllo del processo di scavo. Ciò consente di ridurre al minimo la sezione della trincea e allo stesso tempo fornisce la protezione necessaria per mantenere le prestazioni dei cavi, in modo da utilizzare meno sabbia nella costruzione del parco eolico.

Per il progetto Stockyard Hill Nexans fornisce la sua gamma di soluzioni WINDLINK® che consiste in una varietà di cavi da 33 kV realizzati nello stabilimento Nexans a Yanggu, in Cina, con sezioni di conduttore in alluminio che vanno da 95 mm2 a 1.000 mm2.